Recchioni primo e adolfo srl, Commercializza prodotti ittici freschi pescati, allevati, conservati, surgelati, di produzione locale, regionale, nazionale e mondiale. Lavora e trasforma prodotti freschi.
line


Panocchie

Scarica la Scheda

Nome scientifico: Squilla mantis

Catalogatore: Linneo 1758

Numero FAO: 525

Dati aggiornati al: 2005

 

 

Scarica la Scheda

Caratteristiche:
Nome Dialettico.

  • Panocchia
  • Pannochì
  • Panocchia scolata
  • Moscatella lo curajo

Nome Inglese: Mantis shzimp
Nome Francese: Squille
Nome Spagnolo: Galera

E' un crostaceo di colore sabbia più o meno intenso, vive su fondali sabbiosi e fangosi tra i 20 e i 50 m. di profondità, dove scava gallerie. La pesca è abbondante dopo forti mareggiate , le quali distruggono le tane.
Durante i primi mesi dell'anno, nelle femmine, all'interno e lungo il corpo si forma il cosiddetto "curajo", "cera" che non è altro che le uova; quando queste vengono deposte, la pannocchia è "scolata".
Viene pescata fino a una profondità di 32 passi fino a 12-13 miglia dalla costa prevalentemente con reti a strascico, "rapidi" e "tramagli".
Si cucina prevalentemente a vapore, all'Anconetana, cioè aperte nella parte superiore nel senso lungitudinale e ripiena con pane grattugiato, olio, prezzemolo, aglio, pepe e un goccio di vino bianco.
Nei mesi freddi da ottobre a marzo si possono acquistare anche vive.


La stagionalità:

La produzione del 2005

Gen

Feb

Mar

Apr

Mag

Giu

Lug

Ago

Set

Ott

Nov

Dic

Alta Produzione 1.010 KgAlta Produzione 640 KgAlta Produzione 350 KgMedia Produzione 1.349 KgMedia Produzione 230 KgScarsa Produzione 164 KgScarsa Produzione 1.380 KgAlta Produzione 7.735 KgAlta Produzione 7.070 KgAlta Produzione 16.580 KgAlta Produzione 13.310 Kg

Note sulla stagionalità:

Legenda

Periodo maggiore produzione Alta produzione

Periodo media produzione Media produzione

Periodo scarsa produzione Scarsa produzione


Le zone di pesca: